Termini e condizioni generali

 

1.           Condizioni generali di utilizzo

Le presenti condizioni generali (le “Condizioni Generali”) disciplinano la fruizione dei servizi offerti da CCS Italia S.r.l., con sede legale in via Mergellina 205, Napoli (la "Società") attraverso il sito Girocredito.it (il "Sito") secondo le modalità di seguito meglio descritte (i “Servizi”). Il Sito è di proprietà della Società, che lo ha creato, sviluppato e lo gestisce.

Utilizzando il Sito e fruendo dei Servizi, l’utente accetta integralmente il contenuto delle presenti Condizioni Generali. Pertanto, l’utente è invitato a leggere con attenzione le presenti Condizioni Generali prima di utilizzare il Sito e fruire dei Servizi.

Resta esclusa l’applicazione di termini e condizioni diversi dalle presenti Condizioni Generali, anche laddove proposte dagli utenti o in mancanza di espresso rifiuto della Società.

 

2.           Servizi

2.1.       Fruizione dei Servizi

 

Salvo ove diversamente ed espressamente specificato, l’utilizzo del Sito e dei Servizi è a titolo gratuito. Tuttavia, la Società ricorda agli utenti che l’uso di internet, anche tramite dispositivi mobili, può comportare dei  costi a carico degli stessi e l’obbligo di pagare dei corrispettivi a favore dei fornitori dei servizi internet e/o di telefonia.

L’utilizzo del Sito non richiede una preventiva registrazione. Tuttavia, qualora si desideri utilizzare determinati Servizi, la Società chiederà alcuni dati personali e informazioni specifiche, come di seguito meglio specificato, ai fini della creazione di un account personale.

La Società attraverso il Sito offre i Servizi alle imprese, ai soggetti che agiscono nell'esercizio della propria attività imprenditoriale o professionale, nonché ai soggetti che agiscono per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale o professionale.

I Servizi sono riservati ai maggiorenni.

 

2.2.       Servizi principali

 

La Società, tramite il Sito, fornisce agli utenti una piattaforma che mette gli stessi in comunicazione diretta (id est, end-to-end) facilitando – senza tuttavia operare in qualità di intermediario tra gli utenti – lo scambio di informazioni, documenti e dati per la conclusione di contratti di cessione pro soluto e a titolo oneroso di crediti d’imposta, o quote di essi (i “Crediti” e, singolarmente, il “Credito”), vantati nei confronti dell’amministrazione finanziaria, in conformità: (i) agli artt.119 e 121 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, per l’esercizio delle opzioni relative alle detrazioni spettanti per gli interventi di ristrutturazione edilizia, recupero o restauro della facciata degli edifici, riqualificazione energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti solari fotovoltaici e infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici; (ii) agli artt.14 e 16 del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63, che disciplinano le detrazioni spettanti per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici nonché per quelli di recupero del patrimonio edilizio, inclusi quelli antisismici.

A fini di quanto sopra indicato, la Società, tramite il Sito, offre ogni servizio di supporto tecnico per garantire la fruizione dei Servizi da parte degli utenti.

Gli utenti che intendono fruire dei Servizi possono creare il proprio account personale, come di seguito illustrato.

Resta inteso che, salvo ove diversamente ed espressamente previsto, il termine “utente” presente all’interno delle presenti Condizioni Generali dovrà essere inteso come riferito a qualsiasi utente che utilizza il Sito, sia questo un utente che cede uno o più Crediti (il “Cedente”), un utente che li acquista (il “Cessionario”) o un Commercialista, come definito all’articolo 2.5.5 delle presenti Condizioni Generali.

2.3.       Creazione dell’account

 

Per utilizzare i Servizi, è necessario procedere alla registrazione sul Sito mediante la creazione di un account personale.

La creazione dell’account è gratuita. Una volta creato l’account, l’utente riceverà una e-mail di conferma dell’indirizzo fornito e potrà, cliccando sul link indicato all’interno della stessa, completare la creazione dell’account. Successivamente, l’utente riceverà una mail di conferma della registrazione, contenente copia delle presenti Condizioni Generali in formato durevole. Completata la registrazione, l’utente potrà effettuare il log-in sul Sito tramite l’utilizzo delle sue credenziali di accesso (username e password) e fruire dei Servizi.

Resta inteso che la Società avrà il diritto di rifiutare, senza alcun obbligo di motivazione ed a proprio insindacabile giudizio, la richiesta di creazione account. In tal caso, la Società ne darà comunicazione al richiedente, senza che quest’ultimo possa avanzare alcuna pretesa nei confronti della Società.

La Società si riserva altresì il diritto di sospendere l’account dell’utente, anche senza preavviso, nel caso in cui accerti o abbia ragionevoli dubbi sulla violazione delle presenti Condizioni Generali da parte dell’utente.

Per la creazione dell’account è necessario fornire alla Società i propri dati personali e ulteriori informazioni che saranno trattati dalla Società in conformità alla normativa sul trattamento e la protezione dei dati personali, ivi incluso il Regolamento (UE) 2016/679. A tal fine, prima di utilizzare il Sito, la Società invita l’utente a prendere visione della Privacy Policy che descrive le modalità e le finalità di raccolta e trattamento dei dati personali relativi agli utenti che navigano, interagiscono, si registrano al Sito, richiedono o utilizzano i Servizi.

2.4.       Tipologie di account e sicurezza

 

La creazione dell’account personale consente al Cedente di richiedere di cedere i propri Crediti messi in offerta sul Sito, rendendo possibile l’incontro con i Cessionari interessati all’acquisto di Crediti.

La creazione dell’account personale consente all’utente Cessionario di accedere al portafoglio di Crediti presente sul Sito ed acquistare quelli di proprio interesse dai


rispettivi Cedenti attraverso alternativamente: (i) un processo di asta competitiva; (ii) un’offerta su base individuale.

Le credenziali di accesso devono essere conservate con estrema cura e attenzione dall’utente. Esse possono essere utilizzate solo dall’utente e non possono essere cedute a terzi. L’utente si impegna a mantenerle segrete e ad assicurarsi che nessun terzo vi abbia accesso.

L’utente si impegna inoltre a informare immediatamente la Società nel caso in cui sospetti, o venga a conoscenza di, un uso indebito, fraudolento, non autorizzato e/o di una indebita divulgazione delle proprie credenziali di accesso. In questo caso, la Società si riserva il diritto di sospendere l’account dell’utente al fine di compiere le opportune verifiche e, a tal fine, si riserva il diritto di chiedere all’utente di inviare ogni informazione e/o documento al fine di accertarne l’identità nel caso di successiva richiesta di riattivazione. Resta inteso che, in nessun caso, l’utente potrà muovere alcun addebito nei confronti della Società in merito all’uso indebito, fraudolento, non autorizzato e/o in caso di indebita divulgazione delle credenziali di accesso.

2.5.       Procedura di vendita e di acquisto

 

1.            Il Cedente che intenda cedere un Credito avvalendosi dei Servizi del Sito dovrà:

 

(i)            creare un account personale ed aprire il Conto di Pagamento come definito al successivo articolo 4.3 delle presenti Condizioni Generali;

 

(ii)           caricare sul Sito i dettagli relativi al Credito che intende cedere, inclusa la relativa documentazione di supporto, seguendo le apposite istruzioni fornite dalla Società sul Sito;

(iii)          sottoscrivere con firma elettronica il contratto di cessione caricato sul Sito (l’“Atto di Cessione”). L’Atto di Cessione non potrà essere oggetto di modifiche da parte degli utenti;

(iv)          fornire ogni documentazione o informazione richiesta dalla Società.

 

2.            Il Cessionario che intenda acquistare un Credito avvalendosi dei Servizi del Sito dovrà:

(i)            creare un account personale, aprire il Conto di Pagamento come definito al successivo articolo 4.3 delle presenti Condizioni Generali;

(ii)           procedere all’acquisto di un Credito scegliendo tra le seguenti modalità: (a) procedimento di asta competitiva oppure (b) offerta su base individuale, richiesta tramite il servizio “Vendi in 24 ore”;

(iii)          sottoscrivere con firma elettronica l’Atto di Cessione. L’Atto di Cessione non potrà essere oggetto di modifiche da parte degli utenti;

(iv)          fornire ogni documentazione o informazione richiesta dalla Società.

3.            Una volta che il Cessionario risulterà aggiudicatario del Credito al termine di una delle modalità di acquisto menzionate al 2.5.2 (ii) (id est, il procedimento di asta competitiva o l’offerta su base individuale), il Cedente e il Cessionario sottoscriveranno l’Atto di Cessione con firma elettronica e, per l’effetto, tale Credito verrà reso indisponibile agli utenti del Sito ed inserito nella lista delle compravendite in corso tra il Cedente ed il Cessionario.

Il Cessionario riceverà una e-mail con l’indicazione degli estremi del pagamento da effettuare sul proprio Conto di Pagamento entro il termine di 7 giorni dalla comunicazione (il “Termine di Pagamento del Prezzo di Cessione”), per un importo pari al prezzo di cessione del Credito determinato a conclusione dell’asta competitiva oppure dell’offerta su base individuale (il “Prezzo di Cessione”).

Il Prezzo di Cessione, una volta versato sul Conto di Pagamento del Cedente, resterà vincolato a favore del Cedente fino alla data di perfezionamento dell’Atto di Cessione di cui infra.

Non appena il Cessionario avrà versato tempestivamente il Prezzo di Cessione, il Cedente riceverà a mezzo e-mail l’avviso di avvenuto versamento, contestualmente all’ordine di trasferire il Credito in favore del Cessionario e di dichiarare la Cessione nella piattaforma del Sito entro il termine di 7 giorni da tale comunicazione (il “Termine di Trasferimento del Credito”).

Il Cedente dovrà (i) effettuare la comunicazione telematica dell’opzione di cessione del Credito  mediante la piattaforma dell’Agenzia delle Entrate oppure eseguire la procedura di cessione del credito attraverso la piattaforma di cessione di crediti dell’Agenzia delle Entrate, entro 3 giorni dall’accredito del Prezzo di Cessione sul Conto di Pagamento del Cessionario e con l’indicazione del Cessionario quale unico beneficiario del Credito (la “Comunicazione dell’Opzione”); (ii) comunicare al Cessionario l’avvenuta presentazione della Comunicazione dell’Opzione o della cessione del credito e la presa in carico della stessa da parte dell’Agenzia delle Entrate e (iii) trasmettere alla Società copia della Comunicazione dell’Opzione oppure un documento attestante la richiesta di cessione del Credito in favore del Cessionario e la presa in carico della stessa da parte dell’Agenzia delle Entrate.

In caso di dichiarazione di trasferimento del Credito da parte del Cedente entro il Termine di Trasferimento del Credito, il Cessionario, ricevuta una e-mail di conferma, sarà tenuto a verificare l’effettiva ricezione del credito nel proprio cassetto fiscale presso l’Agenzia delle Entrate. Qualora il Credito fosse già presente nel cassetto fiscale del Cedente prima della Cessione, il Cessionario dovrà accettare il Credito e dichiarare al Cedente l’effettivo trasferimento del Credito entro il termine di 5 giorni  dalla comunicazione; qualora invece il Credito non fosse già presente nel cassetto fiscale del Cedente, il Cessionario dovrà accettare il Credito e dichiarare al Cedente l’effettivo trasferimento del Credito entro il 10 del mese successivo alla comunicazione (i termini di cui ai due presenti paragrafi devono intendersi congiuntamente il “Termine di Dichiarazione del Trasferimento del Credito”). A seguito della dichiarazione di avvenuto trasferimento del Credito entro il Termine di Dichiarazione del Trasferimento del Credito, la procedura relativa all’Atto di Cessione potrà ritenersi perfezionata, con il contestuale svincolo del Prezzo di Cessione, al netto della Commissione, come definita all’Articolo 3.1, dal Conto di Pagamento del Cessionario a favore del


Conto di Pagamento del Cedente.

Il Termine di Pagamento del Prezzo di Cessione, il Termine di Trasferimento del Credito e il Termine di Dichiarazione del Trasferimento del Credito si intendono quali termini essenziali ai sensi dell’art.1457 c.c. Pertanto, in caso di mancata osservanza dei suddetti termini, l’Atto di Cessione dovrà intendersi risolto di diritto, fatto salvo quanto indicato al successivo articolo 2.5.4.

4.            Resta inteso che:

(i)           qualora il Cessionario non corrisponda il Prezzo di Cessione entro il Termine di Pagamento del Prezzo di Cessione, il Credito tornerà disponibile agli utenti del Sito;

(ii)          qualora il Cedente non trasferisca il Credito entro il Termine di Trasferimento del Credito, il Credito tornerà disponibile agli utenti del Sito, con contestuale svincolo del Prezzo di Cessione che, in base all’insindacabile giudizio del Cessionario, potrà essere lasciato sul Conto di Pagamento del Cessionario oppure essere accreditato sul conto corrente all’uopo indicato dal Cessionario.

5.            Qualora la procedura di vendita e di acquisto di cui al presente articolo 2.5 non si sia perfezionata, la Società potrà richiedere, a titolo di penale, la corresponsione di una somma di importo pari alla Commissione:

 

(i)    al Cessionario, in caso di inadempimento di questi all’obbligo di corrispondere il Prezzo di Cessione entro il Termine di Pagamento del Prezzo di Cessione;

 

(ii)   al Cedente, in caso di inadempimento di questi all’obbligo di trasferire il Credito entro il Termine di Trasferimento del Credito in seguito a verifica del Commercialista.

6.            Qualora il Cessionario neghi di aver ricevuto il Credito nel proprio cassetto fiscale oppure non effettui tempestivamente la dichiarazione di ricezione del Credito, la compravendita entrerà in uno stato di controversia. Al fine di risolvere la controversia, sarà necessario l’intervento di un dottore commercialista (il “Commercialista”). Il Commercialista sarà incaricato, a discrezione del Cedente, tra i professionisti iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, purché registrato sul Sito e abilitato ad operare sull’account del Cedente stesso, oppure tra i commercialisti accreditati sul Sito. In caso di mancato incarico da parte del Cedente entro 10 giorni dal decorso del Termine di Dichiarazione del Trasferimento del Credito, il Commercialista sarà incaricato a cura della Società tra quelli accreditati sul Sito. Resta inteso che gli onorari e costi del Commercialista saranno addebitati all’utente a cui è imputabile l’intervento del Commercialista.

Il Commercialista verificherà il puntuale trasferimento del Credito sul cassetto fiscale del Cedente e il risultato di tale verifica non potrà essere oggetto di contestazione da parte degli utenti, ai sensi e per gli effetti di cui all’art.1349, comma 2 c.c. In particolare:

(i)           in caso di conferma dell’avvenuto trasferimento del Credito, l’Atto di Cessione sarà perfezionato, con contestuale svincolo del Prezzo di Cessione, al netto della Commissione, dal Conto di Pagamento del Cessionario a favore del Conto di Pagamento del Cedente;

(ii)          in caso di mancato trasferimento, il Credito tornerà disponibile agli utenti del Sito, con contestuale svincolo del Prezzo di Cessione dal Conto di Pagamento del Cessionario a favore del conto corrente all’uopo indicato dal Cessionario.

 

3.           Costi del servizio

3.1.       Commissioni e tariffe

 

Qualora il Cedente ceda al Cessionario un Credito utilizzando la, e a titolo di corrispettivo dell’utilizzo della, piattaforma tecnologica GiroCredito della Società, al momento del pagamento del Prezzo di Cessione il Cedente dovrà corrispondere una commissione di importo pari al 3% (tre per cento) del Prezzo di Cessione (la “Commissione”), fatto salvo quanto previsto dal successivo paragrafo 3.2. Resta inteso che: (i) il Cedente sarà obbligato nei confronti della Società a corrispondere il 100% della relativa Commissione; e (ii) l’importo della Commissione sarà trattenuto sul Conto di Pagamento del Cedente a favore della Società alla data di perfezionamento dell’Atto di Cessione, fermo restando che esso non dovrà in nessun caso considerarsi quale componente del Prezzo di Cessione.

Accettando le presenti Condizioni Generali, il Cedente dichiara di accettare l’applicazione della Commissione da parte della Società.

 

3.2.       Modifica della Commissione

 

La Società si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento la Commissione. Qualunque modifica della Commissione verrà comunicata a mezzo di pubblicazione sul Sito e mediante comunicazione diretta al Cedente all’indirizzo e-mail da questi comunicato in fase di creazione dell’account.

 

Le modifiche alla Commissione o, più in generale, al piano tariffario di utilizzo dei Servizi, saranno applicate a partire dal trentesimo (30) giorno successivo a quello in cui la Società le avrà comunicate. A seguito di detta comunicazione, l’utente, ove in disaccordo con la stessa, potrà recedere senza oneri dalle presenti Condizioni Generali ai sensi di quanto previsto dal successivo articolo 9 dalle presenti Condizioni Generali.

 

4.           Dichiarazioni e obblighi dell’utente

 

Accettando le presenti Condizioni Generali, ciascun utente dichiara quanto segue e si impegna ad adempiere alle obbligazioni di seguito elencate.

 

4.1.       Dichiarazioni e garanzie

 

4.1.1.   Qualora l’utente sia una persona giuridica, l’utente dichiara e garantisce:

 

(i)    di essere una società regolarmente costituita ai sensi della legislazione dello Stato di appartenenza e che l’accettazione delle presenti Condizioni Generali e l’adempimento degli obblighi da queste derivanti non violano né il suo atto costitutivo, né il suo statuto;

(ii)   che l’accettazione delle presenti Condizioni Generali e l’adempimento degli obblighi da queste derivanti non violano le disposizioni di legge e regolamentari ad essa applicabili;

(iii)  di non avere protesti a suo carico, procedure esecutive ovvero procedimenti penali pendenti neppure a carico di alcuno dei membri degli organi amministrativi e di controllo; e

(iv)  di non trovarsi in stato d’insolvenza, di non essere sottoposto né aver richiesto e/o avviato alcuna procedura concorsuale e di non essere parte di alcun accordo di ristrutturazione del debito.

4.1.2.   In ogni caso, l’utente dichiara e garantisce:

 

(i)    di avere pieno titolo e capacità per accettare le presenti Condizioni Generali e di dare alle stesse esecuzione;

(ii)   che non sussistono contenziosi di alcuna natura, pendenti o minacciati, che possano a qualunque titolo inficiare la capacità dell’utente di concludere e dare esecuzione alle presenti Condizioni Generali;

(iii)  che qualsivoglia informazione fornita alla Società è vera, completa, accurata e corretta essendo a piena conoscenza delle responsabilità in tema di rilascio di informazioni non vere, complete, accurate e corrette;

(iv)  per i soli Cedenti, che il Credito o i Crediti offerti sul Sito esistano, siano certi ed esigibili;

 

(v)   di non avere protesti a suo carico, procedure esecutive ovvero procedimenti penali pendenti;

(vi)  di non svolgere professionalmente attraverso il Sito attività di concessione di finanziamenti;

 

(vii)di aver condotto le proprie valutazioni in merito alla conformità dell’operatività posta in essere tramite il Sito con le disposizioni legislative e regolamentari vigenti, anche attraverso  l’ausilio, se del caso, di consulenti esterni.

4.2.       Obblighi generali

 

4.2.1.   L’utente si obbliga a:

 

(i)    non riprodurre, duplicare, copiare, vendere, negoziare, rivendere o utilizzare a fini commerciali, in tutto o in parte, i contenuti del Sito;

(ii)   non utilizzare il Sito per scopi illeciti, quali frodi o riciclaggio, nonché raccogliere informazioni o dati dal Sito o dai sistemi della Società o tentare di decifrare qualsiasi trasmissione da o verso i server che erogano i Servizi;

(iii)  determinare, contabilizzare e rimettere alle autorità fiscali tutte le imposte accertate, sostenute, raccolte, pagate o trattenute per qualsiasi motivo, in relazione all'utilizzo dei Servizi;non caricare qualsiasi contenuto che possa essere considerato violento, minaccioso, razzista, in violazione della riservatezza o della privacy, discriminatorio, diffamatorio, offensivo, illegale, pornografico, osceno, indecente, blasfemo o che possa, in generale, causare fastidio o disagio agli utenti e ai terzi;

(iv)  fornire dati personali e informazioni vere, complete, accurate e corrette ove richieste dalla Società durante la procedura di registrazione al Sito, o anche successivamente;

(v)   usare il Sito e i Servizi in conformità alle presenti Condizioni Generali e alla normativa vigente.

4.2.2.   L’utente si obbliga altresì a:

(i)    comunicare alla Società, entro due giorni da quando ne sia venuto a conoscenza, qualsiasi evento che possa determinare una violazione delle dichiarazioni e garanzie rese ai sensi delle presenti Condizioni Generali;

(ii)   dare immediata comunicazione alla Società in merito alle eventuali controversie sorte tra gli utenti in relazione alle cessioni realizzate, fermo restando quanto previsto dalle presenti Condizioni Generali in merito all’estraneità della Società a tali rapporti contrattuali;

(iii)  tenere la Società e i propri dirigenti, agenti, dipendenti e collaboratori, indenni e manlevati da qualsiasi danno, pretesa, spesa, costo, obbligo risarcitorio, imposta, tassa, contributo, nonché da eventuali spese processuali e di consulenza legale, derivanti da e/o in qualsiasi modo collegati alla violazione da parte dell’utente delle presenti Condizioni Generali e delle obbligazioni derivanti dall’accettazione delle stesse, ivi incluse quelle relative agli adempimenti necessari al perfezionamento della cessione di ciascun Credito, alla conservazione delle credenziali di accesso e/o alla falsità e/o non correttezza dei dati forniti durante la procedura di registrazione al Sito e/o successivamente, nonché della normativa vigente.

4.3.       Obbligo di apertura di conto di pagamento

 

In ossequio alla procedura di cui all’articolo 2.5, l’utente si obbliga ad aprire il conto di pagamento Lemonway (il “Conto di Pagamento”) sul quale transiteranno le somme di denaro secondo quanto previsto dalle presenti Condizioni Generali e dal Sito. A tal fine, l’utente si obbliga ad accettare le condizioni generali Lemonway e a fornire tutta la documentazione necessaria richiesta per l’apertura del Conto di Pagamento.

Il Cessionario conferisce alla Società, anche ai sensi dell’art.1723, co.2 c.c., istruzioni irrevocabili a trasferire automaticamente le somme accreditate e vincolate fino alla data di perfezionamento della procedura di cui all’articolo 2.5 sul Conto di Pagamento del Cessionario al Conto di Pagamento del Cedente, non appena il Cedente abbia debitamente trasmesso alla Società copia della comunicazione telematica della cessione del Credito e


di accettazione telematica del Credito da parte del Cessionario.

Il Cedente autorizza la Società a trattenere sul Conto di Pagamento del Cedente l’importo ad essa dovuto a titolo di Commissione e conferisce alla Società, anche ai sensi dell’art.1723, co.2 c.c., istruzioni irrevocabili a trasferire tale importo su un conto corrente della Società.

4.4.       Obblighi di comunicazione all’Agenzia delle Entrate

 

L’utente, direttamente o per il tramite di professionisti incaricati, si obbliga a porre in essere tutti gli adempimenti previsti dalla normativa vigente al momento della cessione del Credito per l’efficacia della stessa nei confronti dell’Agenzia delle Entrate, nonché, ove previsti, gli ulteriori adempimenti indicati nel relativo Contratto di Cessione e a fornire prontamente alla Società, anche su richiesta di quest’ultima, evidenza dell’esecuzione degli adempimenti.

 

5.           Dichiarazioni della Società

La Società dichiara e garantisce:

 

(i)           di essere una società costituita ai sensi della legge italiana;

 

(ii)          che le presenti Condizioni Generali e l’adempimento agli obblighi derivanti dall’accettazione delle stesse non violano l’atto costitutivo e lo statuto della Società, nonché le disposizioni di legge e regolamentari ad essa applicabili;

 

(iii)         di non essere un “banditore d’asta”, né di avere alcun ruolo e, comunque, di non intervenire nella fruizione dei Servizi relativi alla cessione dei Crediti;

(iv)         di non aver alcun ruolo nella determinazione del prezzo di acquisto dei Crediti, né delle condizioni economiche delle relative cessioni, che sono invece stabiliti autonomamente dagli utenti.

 

6.           Disponibilità dei Servizi

La Società potrà effettuare, in qualsiasi momento, la manutenzione del Sito e dei Servizi. In tali situazioni tutte o alcune delle funzioni del Sito potrebbero temporaneamente non essere disponibili.

In caso di manutenzione programmata, la Società farà tutto il possibile per dare adeguato preavviso all’utente prima che tale attività venga eseguita.

In caso di manutenzione non programmata (ad esempio: guasto tecnico o errore del sistema) la Società farà tutto il possibile per ripristinare le funzioni del Sito nel minor tempo possibile, fermo restando che non potrà essere garantito un adeguato preavviso all’utente.

Resta inteso che la Società non sarà ritenuta responsabile per ogni conseguenza derivante dall’indisponibilità del Sito a seguito di qualsiasi problema tecnico, programmato o non programmato, che risulti essere fuori dal proprio controllo.

 

7.           Proprietà intellettuale

Tutti i contenuti presenti sul Sito (incluso il materiale sottostante quali codici, software e banche dati) ed i relativi diritti d’autore e gli altri diritti di proprietà intellettuale quali, ad esempio, marchi d’impresa, marchi di servizio, design (registrati e non registrati), brevetti, know-how, segreti industriali/commerciali, invenzioni, ove non diversamente specificato, appartengono alla Società o sono stati a quest’ultima concessi in licenza e  sono protetti dalle leggi applicabili in materia di diritto d’autore e proprietà intellettuale.

L’utente accetta che qualsiasi informazione o materiale dallo stesso fornito alla Società tramite i canali di comunicazioni offerti dal Sito, ad eccezione dei Crediti e della relativa documentazione, non verranno considerati di natura confidenziale. Fornendo tali informazioni o materiali alla Società, l’utente assegna e trasferisce gratuitamente alla Società tutti i diritti di proprietà intellettuale relativi a tali informazioni e materiali. La Società sarà quindi libera di usare tali informazioni e materiali per qualsiasi scopo, ivi incluso lo sviluppo, la realizzazione e la commercializzazione di nuovi servizi e/o prodotti.

 

8.           Limitazioni di responsabilità

8.1.       Accettando le presenti Condizioni Generali, l’utente riconosce e dichiara di essere consapevole che la Società, salvo i casi di dolo e colpa grave, non è responsabile per eventuali ritardi, malfunzionamenti, e/o interruzioni della funzionalità del Sito e/o dei Servizi causati da:

(i)    forza maggiore, caso fortuito o factum principis;

(ii)   interruzione dell’erogazione del servizio di energia elettrica e/o mancanza di connettività;

(iii)  errori del software e/o hardware failure, problemi con i database, malfunzionamenti, mancata erogazione delle pagine e/o delle immagini, obsolescenza del sistema operativo utilizzato dall’utente;

(iv)  in ogni caso, malfunzionamenti del Sito che non siano imputabili alla Società per dolo e/o colpa grave e/o che siano imputabili a fatto del terzo, compreso l’utente e/o eventuali fornitori e/o soggetti terzi di cui la Società si avvale.

Pertanto, resta inteso che la Società non garantisce che non vi saranno interruzioni, sospensioni, disservizi, malfunzionamenti nell’utilizzo dei Servizi o che, in tali casi, la Società vi ponga rimedio.

8.2.       Inoltre, l’utente riconosce e dichiara di essere consapevole che la Società e gli utenti del Sito sono soggetti giuridici tra loro indipendenti e autonomi e che la Società non opera in qualità di intermediario tra di essi. Pertanto, la Società è, e resta, del tutto estranea al conseguente rapporto tra gli utenti (siano essi Cedenti, Cessionari o Commercialisti), alle cessioni di Credito effettuate dagli utenti tramite il Sito, agli obblighi in capo al Cedente e al Cessionario di trasmettere all’Agenzia delle Entrate le comunicazioni telematiche obbligatorie richieste dalla normativa applicabile al fine di consentire l’utilizzo del Credito ceduto, nonché ai relativi rapporti contrattuali sottostanti e, pertanto, non può essere in nessun caso e modo ritenuta responsabile per ogni danno materiale e/o immateriale, onere, spesa, costo, interesse, pretesa, imposta, tassa e/o contributo in qualsiasi modo derivante dai pagamenti effettuati tramite il Sito dagli utenti e/o dai relativi rapporti sottostanti.

Pertanto, resta altresì inteso che la Società non assume alcun obbligo di verifica, validazione e/o controllo sull’esistenza, certezza e/o esigibilità del Credito e non


accetta alcuna responsabilità in merito alla veridicità, completezza, accuratezza e correttezza delle dichiarazioni e delle garanzie prestate dal Cedente, né della documentazione e delle informazioni caricate dal Cedente sul Sito.

8.3          Resta inteso che, nei limiti di cui sopra e nel rispetto della normativa vigente, anche in materia di tutela dei consumatori, ove applicabile, la Società risponderà unicamente a contestazioni, richieste o reclami relativi all’utilizzo dei Servizi.

 

9.           Cancellazione e recesso

Salvo quanto di seguito previsto, le presenti Condizioni Generali si applicano dalla data di attivazione dell’account dell’utente fino alla cancellazione dello stesso.

L’utente può cancellare l’account e recedere dalle presenti Condizioni Generali in qualsiasi momento attraverso l’apposita funzione del Sito Elimina account o contattando la Società attraverso i contatti indicati di seguito, con un preavviso di almeno 30 giorni.

In caso di cancellazione dell’account, l’utente non potrà più usufruire dei Servizi e qualsiasi saldo dovuto alla Società per l’utilizzo dei Servizi alla data effettiva del recesso (ad esempio: commissioni insolute a carico dell’utente) sarà immediatamente richiesto dalla Società e dovrà essere pagato per intero dall’utente nel termine di 30 giorni dalla relativa richiesta.

Resta inteso che anche la Società potrà recedere dalle presenti Condizioni Generali in qualsiasi momento con un preavviso di almeno 30 giorni. In caso di inadempimento da parte dell’utente anche di una soltanto delle obbligazioni previste dagli articoli 2, 3, 4, e 7 delle presenti Condizioni Generali, la Società potrà recedere senza alcun preavviso.

 

10.         Legge applicabile e foro competente

Le presenti Condizioni Generali sono disciplinate dal diritto italiano.

 

Per qualsiasi controversia che dovesse sorgere in ordine alla validità, interpretazione, esecuzione o risoluzione delle presenti Condizioni Generali, sarà competente il Tribunale di Milano.

Per i soli utenti che agiscono quali “consumatori” ai sensi del Decreto legislativo 6 settembre 2005, n.206, in deroga a quanto sopra diversamente previsto, per qualsiasi controversia che dovesse sorgere in ordine alla validità, interpretazione, esecuzione o risoluzione delle Condizioni Generali sarà competente il giudice del luogo dove l’utente ha la residenza o il domicilio.

L’utente potrà, in ogni caso, promuovere la risoluzione stragiudiziale delle controversie anche tramite la piattaforma di risoluzione online delle controversie predisposta dalla Commissione Europea, utilizzando l’indirizzo e-mail della Società indicato all’interno delle presenti Condizioni Generali.

 

11.         Modifiche e aggiornamenti

La Società si riserva il diritto di modificare le presenti Condizioni Generali in qualsiasi


momento per offrire nuovi servizi e/o prodotti o per conformarsi a nuove disposizioni di legge.

Eventuali modifiche saranno comunicate con un preavviso di 30 giorni rispetto alla loro efficacia, ad esclusione delle modifiche che siano richieste alla Società per conformarsi a nuove disposizioni di legge o di quelle che non pregiudichino i diritti e gli obblighi dell’utente, le quali diverranno immediatamente efficaci. A seguito della comunicazione delle nuove modifiche, l’utente, ove in disaccordo con le stesse, potrà recedere dalle presenti Condizioni Generali con la Società ai sensi di quanto previsto dal precedente articolo 9 delle presenti Condizioni Generali.

 

Dal momento che tali modifiche verranno rese disponibili sul Sito, la Società invita l’utente a visitare con regolarità la relativa sezione. Resta inteso che le presenti Condizioni Generali possono sempre essere lette e memorizzate, anche in formato durevole, mediante accesso al proprio account personale.

 

12.         Contatti

Per qualsiasi informazione, chiarimento, reclamo o necessità, l’utente potrà contattare la Società tramite i seguenti recapiti:

      CCS Italia S.r.l., con sede legale in via Mergellina 205, Napoli, Codice Fiscale, iscrizione al registro delle Imprese di Napoli e P.IVA: 09524841211;

      PEC: ccsitalia@pec.it;

      e-mail: servizioclienti@girocredito.it;

      telefono: 02 40701414.

 

Per finalità connesse ai servizi offerti dal Sito (ad esempio, per comunicare un intervento di manutenzione programmata) la Società si riserva di contattare l’utente qualora necessario (ad esempio, nel caso di sospensione dell’account) tramite e-mail o tramite chiamata telefonica, utilizzando i dati forniti dall’utente.

 

 

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art.1341, co.2 c.c., l’utente approva specificamente:

(i)           la clausola di cui all’articolo 2.3 “Creazione dell’account” delle presenti Condizioni Generali, che prevede in capo alla Società l’insindacabile diritto di rifiutare la creazione dell’account dell’utente, nonché di sospenderlo qualora la Società accerti o abbia ragionevoli dubbi sulla violazione delle presenti Condizioni Generali;

(ii)          la clausola di cui all’ultimo periodo dell’articolo 2.4 “Tipologie di account e sicurezza” delle presenti Condizioni Generali, che prevede una limitazione della responsabilità della Società in merito all’uso indebito, fraudolento, non autorizzato e/o in caso di indebita divulgazione delle credenziali di accesso;

(iii)         le clausole di cui agli articoli 2.5.1, lettera d) e 2.5.2, lettera d) delle presenti Condizioni Generali, che prevedono limitazioni della responsabilità della Società in merito al Contratto di Cessione sottoscritto dal Cedente e dal Cessionario;

(iv)         la clausola di cui all’articolo 2.5.3 delle presenti Condizioni Generali, che prevede che taluni termini siano da considerarsi essenziali ai sensi e per gli effetti di cui all’art.1457 c.c.

(v)          l’articolo 3 “Costi del servizio” delle presenti Condizioni Generali, che individua la Commissione dovuta dal Cedente e la penale in caso di inadempimento;

(vi)         la clausola di cui all’articolo 4.2.2, numero (iii) delle presenti Condizioni Generali, che prevede una limitazione della responsabilità della Società per danni derivanti da e/o in qualsiasi modo collegati alla violazione da parte dell’utente delle presenti Condizioni Generali e delle obbligazioni derivanti dall’accettazione delle stesse;

(vii)       la clausola di cui all’ultimo periodo dell’articolo 6 “Disponibilità dei Servizi” delle presenti Condizioni Generali, che prevede una limitazione della responsabilità della Società per ogni conseguenza derivante dall’indisponibilità del Sito a seguito di qualsiasi problema tecnico, programmato o non programmato, che risulti essere fuori dal proprio controllo;

(viii)      l’articolo 8 “Limitazioni di Responsabilità” delle presenti Condizioni Generali, che prevede limitazioni alla responsabilità della Società;


(ix)         l’articolo 9 “Cancellazione e recesso” delle presenti Condizioni Generali, che prevede il diritto di recesso in capo agli utenti e alla Società;

(x)          la clausola di cui al secondo periodo dell’articolo 10 “Legge applicabile e foro competente” delle presenti Condizioni Generali, che individua nel Tribunale di Milano il giudice competente a conoscere della validità, interpretazione, esecuzione o risoluzione delle presenti Condizioni Generali.